Concorso scuole UN PROGETTO DI CLASSE 2021-2022

Uno spazio da rivalutare: la casa

Quest’anno il Concorso Scuole di Gewiss si concentra sullo spazio abitativo, proponendo alle classi partecipanti di rivalutare la casa come luogo multifunzionale, adattabile alle molteplici esigenze che hanno contraddistinto quest’ultimo anno e mezzo.

Una casa sostenibile, efficiente, smart, che coniughi comfort e bellezza a un corretto utilizzo delle risorse, capace di tenere conto, nel ripensare gli spazi con estro e creatività, delle diverse necessità dei suoi abitanti.

L’occasione per ripercorrere quanto vissuto e provare a progettare la casa in modo agile, confortevole, collocandola in un circolo virtuoso con l’ambiente in cui è inserita.

Casa che è scuola, ufficio, spazio di accoglienza, ambiente per la vita familiare, opportunità per il tempo libero.

Le normative, gli incentivi statali, le nuove tecnologie orientano verso una casa smart che sappia ottimizzare le risorse e bilanciarle con profitto, non solo per gli abitanti della casa…

Invitiamo gli studenti ad approfondire e farsi guidare dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) definiti e adottati da tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite nell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Ogni classe ha la possibilità di scegliere uno spazio abitativo, ogni categoria è indipendente ai fini del Concorso:

 
Riassumiamo gli obiettivi da perseguire con il proprio progetto:

 

“Innovare significa saper trasformare i problemi in soluzioni. Non vuol dire inventare l’inedito a tutti i costi, ma piuttosto introdurre un cambiamento che puo’ realizzarsi solo attraverso la competenza, l’entusiasmo e l’esperienza di un gruppo affiatato e coeso. Questa è la nostra idea di innovazione. Un’idea strettamente legata al concetto di valore, da intendersi sia in termini economici che sociali. Perché il cambiamento passa dalle nostre aspirazioni, ma soprattutto dalle nostre azioni e dagli effetti positivi che ne derivano”.

 

Domenico Bosatelli, Presidente Onorario di Gewiss


Edizioni